Bitcoin e criptovalute in un lampo

Bitcoin

Bitcoin (BTC) è una valuta digitale, considerata l’oro delle criptovalute. Bitcoin nasce nel 2008, in seguito al lavoro di una persona (o un gruppo di persone) dall’identità sconosciuta, sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto.

Come funziona

Bitcoin è una valuta decentralizzata, significa che non è controllata da nessun istituto finanziario, governo o individuo. Non esiste un’autorità in grado di controllare il funzionamento e le transazioni di BTC, ed ogni singola transazione viene inserita nella blockchain e vi rimarrà in eterno.

Le transazioni in BTC vengono salvate nella blockchain, che a sua volta le dividerà in blocchi.

Il singolo individuò ha autorità nel controllare il suo portafoglio, vedere quanti bitcoin possiede ed inviarne ad altri utenti tramite un sistema di indirizzi e di firme digitali.

Caratteristiche

Bitcoin è costruito intorno a 5 caratteristiche: 

Decentralizzazione: in effetti, come abbiamo citato precedentemente, Bitcoin è totalmente indipendente da qualsiasi autorità di governo.

Anonimato: contrariamente agli istituti finanziari tradizionali che al giorno d’oggi conoscono i nostri nomi, cognomi ed indirizzi di casa, il sistema di indirizzi BTC (codici alfanumerici), non permettono di risalire a nessuna informazione personale.

Trasparenza: ogni singola transazione dalla creazione di Bitcoin ad oggi può essere trovata sulla Blockchain.

Velocità: Le banche impiegano giorni interi a processare pagamenti, Bitcoin invece indipendentemente dalla distanza impiega pochi minuti anche per il trasferimento di grandi somme.

Non rifiutabilità: una volta mandati BTC, non è possibile annullare la transazione.

Criptovalute

Ci riferiamo ad una valuta digitale utilizzata come investimento o come mezzo di scambio. La tecnologia sottostante al mondo delle criptovalute è la crittografia, che ne garantisce la sicurezza e il buon funzionamento delle transazioni.

LEGGERE ANCHE:  Cos'è la blockchain?

Utilizzi delle criptovalute

Acquisizione di beni: all’inizio era difficile trovare mercanti che accettassero le criptovalute come metodo di pagamento, tuttavia stiamo assistendo ad un grande cambiamento da questo punto di vista. In effetti, un numero crescente di negozi sia fisici che online ha iniziato ad accettare Bitcoin come metodo di pagamento. Altre valute come Ethereum e Litecoin non sono così utilizzate ma anche in questo caso stiamo assistendo a sviluppi importanti.

Investimento: al giorno d’oggi molti vedono le criptovalute come uno dei migliori investimenti possibili. Il bitcoin è la valuta più conosciuta e viene considerata da molti come l’oro delle criptovalute. Viene associata all’oro in quanto il suo utilizzo come riserva di valore è sempre più affermato all’interno del mondo degli investimenti. Questo è dovuto al fatto che la quantità di BTC circolante è limitata, esattamente come l’oro (circa 21 milioni di bitcoin).

Mining: proprio come l’oro, anche nel mondo delle criptovalute esistono i minatori. I minatori mettono a disposizione la loro forza computazionale per risolvere difficili problemi crittografici, che sono necessari per confermare le transazioni e salvarle all’interno della Blockchain.

Un aspetto interessante è che più il numero di miner aumenta, più complessi saranno i problemi crittografici da risolvere. Di conseguenza con l’aumentare della popolarità di una certa criptovaluta, aumenta di pari passo il processo.

Una volta risolti i problemi matematici, ogni miner riceverà una percentuale sia della ricompensa che delle spese di transazioni effettuate dagli utenti.

Come conservare le criptovalute

Le criptovalute sono completamente digitali, il ché implica un approccio differente, soprattutto per quanto riguarda il metodo di deposito.

LEGGERE ANCHE:  Carte con Bonus Benvenuto - Guida Completa per Sfruttare al Massimo le Offerte di Benvenuto

Esistono vari tipi di portafoglio, distinguiamo infatti “cold wallet” da “hot wallet”, a seconda dei bisogni dei vari utenti si potrà scegliere per quale optare per conservare le proprie criptovalute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *